CIRCOLARI

MODELLO F24 TELEMATICO: DAL 24/04/2017 ENTRATEL E FISCO ON-LINE DIVENTANO OBBLIGATORIAMENTE, GLI UNI


Dal 24 Aprile, data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dalla c.d. “Manovra Correttiva” (D.L. n. 50/2017), si segnala una rilevante novità introdotta relativa alla presentazione dei modelli F24 contenenti “crediti”.

L’art. 3, comma 3, infatti, prevede L’OBBLIGO DI PAGAMENTO del modello F24 con “crediti” TRAMITE ED ESCLUSIVAMENTE l’utilizzo dei siti ENTRATEL o FISCO ON LINE, in tutti i casi in cui i titolari di partita IVA utilizzino un qualsiasi codice tributo a credito di natura fiscale (e quindi anche solo in presenza del c.d. “Bonus Renzi”).

Considerando che il decreto è entrato in vigore il 24 aprile u.s., dal versamento del 16/05/2017, in presenza di “crediti” nel modello F24, il pagamento dello stesso sarà possibile, obbligatoriamente per tutti i titolare di partita IVA, solo ed unicamente tramite:

  • procedura ENTRATEL https://telematici.agenziaentrate.gov.it/Main/index.jsp;

  • procedura FISCO ON-LINE (per i soggetti che gestiscono non più di 20 percipienti nell’anno) https://telematici.agenziaentrate.gov.it/Abilitazione/Fisconline.jsp;

  • delega ed incarico ad un intermediario abilitato (Consulente del Lavoro/Commercialista).

Date le poche informazioni fino ad ora emanate per questo nuovo adempimento, restiamo in attesa di un intervento chiarificatore da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Dati i tempi particolarmente ristretti (prossima scadenza 16/05/2017), al fine di organizzare e garantire il servizio, nel caso in cui Vogliate incaricare lo scrivente Studio quale intermediario per il versamento delle imposte a mezzo F24 con compensazioni, Vi invitiamo cortesemente e con sollecitudine, a contattarci.

Cordiali saluti.



In Primo Piano
Pubblicazioni Recenti
Archivio