CIRCOLARI

PROROGHE DEI CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO


Gentili clienti, in un’ottica di continuo aggiornamento degli adempimenti connessi al contenimento dell’emergenza CORONAVIRUS, di seguito proponiamo una sintesi delle nuove indicazioni contenute nel DL 13 marzo 2021, n. 41 relative alle nuove regole per le proroghe dei contratti a tempo determinato.

E’ stata confermata per tutto il 2021 la deroga sulle causali dei contratti a tempo determinato, al fine di facilitare il rinnovo dei contratti in scadenza e consentire ai datori di lavoro di effettuare le assunzioni, comprese anche quelle stagionali, e prorogare la durata dei contratti in essere. Il datore di lavoro può dunque rinnovare e prorogare i contratti a termine, per un periodo massimo di 12 mesi e per una sola volta senza indicare le causali ordinariamente previste, fermo restando il limite massimo di durata pari a 24 mesi.

Il personale dello Studio rimane a completa disposizione per fornire ulteriori e più specifici chiarimenti in merito.

In Primo Piano
Pubblicazioni Recenti
Archivio